Home / Carta della mobilità 2019
Arriva Veneto.
Un nuovo gestore per il territorio.

Dal 10 giugno 2018 Arriva Veneto è il nuovo gestore in concessione dei servizi di trasporto pubblico locale extraurbani su gomma sulla direttrice di mobilità tra le città di Chioggia e di Venezia.
Il nostro costante impegno e la ricerca della massima collaborazione con Città Metropolitana di Venezia, Comune di Venezia, Comune di Chioggia e con tutti gli stakeholder del territorio garantiranno le condizioni ottimali per il miglioramento del sistema integrato di mobilità di un’area strategica per l’intera Regione del Veneto.
La nostra esperienza dimostra che il trasporto pubblico, se gestito in linea con le migliori best practice, riesce a migliorare la qualità della vita e l’estetica del territori e delle città, spingendo verso lo sviluppo sostenibile.
Ci presentiamo con nuovi autobus, più capienti, confortevoli e dotati della più moderne tecnologie, una nuova rete di trasporto, con collegamenti ad alta frequenza e nuove località servite.

Questa prima edizione della Carta della Mobilità rappresenta il manifesto dei nostri impegni per l’anno 2019. Il documento è disponibile per il download sul sito internet www.arrivaveneto.it

Un lungo cammino inizia da un primo passo.
Il Veneto merita che ogni viaggio sia bello come il suo paesaggio.

1.  Il gruppo Arriva
2.  Arriva Italia - I valori del Gruppo Arriva
4.  Condizioni di viaggio
NORMATIVA DI RIFERIMENTO

RIFERIMENTI NORMATIVI NAZIONALI:
- Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 gennaio 1994 recante “Principi sull’erogazione dei Servizi Pubblici”.
- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 1998 “Schema generale di riferimento per la predisposizione della carta dei servizi pubblici del settore trasporti”.

RIFERIMENTI NORMATIVI DIRITTI DEI VIAGGIATORI

- Regolamento (UE) n.181/2011, relativo ai diritti dei passeggeri del trasporto effettuato con autobus
- Decreto legislativo 169/2014, recante disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del Regolamento (UE)181/2011.

RIFERIMENTI NORMATIVI REGIONALI PER LA CARTA DEI SERVIZI:

- Legge Regionale n. 25 del 30/10/1998, art. 23 comma f) e smi.

3. ARRIVA VENETO, IL NOSTRO SERVIZIO

La direttrice di mobilità tra le città di Chioggia e Venezia costituisce l’asse portante su cui si sviluppa la rete e il servizio offerto.
Il sito www.arrivaveneto.it riporta tutte le principali informazioni sull’Azienda e le sue attività, attraverso le sezioni:
- "Orari": riporta la descrizione dei percorsi e l’orario al pubblico delle linee gestite, in formato pdf scaricabile
- "Biglietti": riporta la descrizione dei titoli di viaggio e delle tariffe vigenti. La sottosezione Punti Vendita permette di evidenziare i rivenditori più vicini alla zona di interesse, attraverso la possibilità di una ricerca georeferenziata.
- "Assistenza", riporta il form on line per inoltro segnalazioni relative a “oggetti smarriti” e “reclami”
- "News”: riporta avvisi, comunicazioni sul servizio offerto
- "Contatti”, riporta il form on line per invio di richieste di informazioni e descrizione dei punti di contatti

Il nostro servizio in sintesi:

Tipologiaservizio extraurbano ad orario con orari e percorsi fissi
Km annui di produzioneca. 2.700.000
Numero di fermate servite137
Numero bus in servizio31

5. I NOSTRI IMPEGNI

La nostra attività è rivolta al costante monitoraggio di fattori di qualità rappresentativi degli impegni verso la clientela e degli standard minimi definiti dal Contratto di Servizio sottoscritto con l’Ente di Governo del Trasporto Pubblico della Città Metropolitana di Venezia, al fine del pronto riallineamento dei risultati agli obiettivi.
Ci impegniamo ad erogare il servizio nel rispetto dei seguenti obiettivi fondamentali:
- eguaglianza e imparzialità, garantendo accessibilità ai servizi senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione e opinioni politiche, con particolare attenzione alle fasce deboli (anziani e disabili);
- continuità e regolarità del servizio, puntando al massimo rispetto dell’orario di servizio, comunicando tempestivamente alla clientela tutte le variazioni programmate e le interruzioni dovute a casi fortuiti, eventi di forza maggiore. In caso di sciopero verranno definiti e comunicati tempestivamente i servizi minimi attivati, secondo le disposizioni previsti dalla normativa nazionale vigente
- partecipazione, assicurando alla Clientela la possibilità di presentare segnalazioni e reclami ottenendo riscontro, sviluppando indagini peirodiche di customer satisfaction, ricercando la massima collaborazione con gli stakeholder.
- efficienza ed efficacia, attraverso l’adozione delle misure operative e modelli di gestione che assicurino la sostenibilità economica del servizio, la massima economicità per l’Ente Committente, la migliore soddisfazione delle esigenze di mobilità dei nostri clienti.

La certificazione del nostro sistema integrato Qualità, Ambiente, Sicurezza attesta l’applicazione di un sistema di gestione e controllo per il pieno adempimento degli obblighi normativi, con un approccio volto alla diffusione della consapevolezza e all’impegno personale di tutti i nostri dipendenti.

Arriva veneto ha conseguito le seguenti Certificazioni:

UNI EN ISO 9001:2015 Qualità
Un processo di continuo miglioramento delle prestazioni, finalizzato a fornire servizi che corrispondano costantemente ai requisiti fissati, con massima efficienza ed efficacia, per la piena soddisfazione del Cliente.

UNI EN ISO 14001:2004 Ambiente
Sistema di controllo e di mantenimento della conformità alle normative specifiche volte alla salvaguardia dell’ambiente: massima attenzione alla riduzione dei consumi, razionalizzazione dei comportamenti, adozione delle soluzioni per conseguire maggiori rese energetiche dagli impianti e a ridurre e prevenire l’inquinamento.

BS OHSAS 18001:2007 Salute e Sicurezza sul lavoro

Sistema di gestione che si pone gli obiettivi di realizzare le migliori condizioni di lavoro nell’organizzazione, diminuire gli incidenti e le malattie, coinvolgere e motivare il personale grazie a migliori e più sicure condizioni di lavoro, secondo standard internazionali. Identifica i pericoli, valuta i rischi e individua le modalità di controllo per il mantenimento della conformità alle norme cogenti e volontarie.

6. FATTORI DELLA QUALITÀ E OBIETTIVI

Acquista i tuoi biglietti anche online.